Treviso, Giancarlo Pillon nasconde 1 mln al Fisco: condannato a 15 mesi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 settembre 2014 13:08 | Ultimo aggiornamento: 4 settembre 2014 13:08
Nasconde un milione di guadagni al Fisco: maxi stangata all'angiologo

Nasconde un milione di guadagni
al Fisco: maxi stangata

TREVISO – Nascondere al Fisco un milione di euro è costato, all’angiologo trevigiano Giancarlo Pillon, una condanna a un anno e 3 mesi di reclusione, sospesi (doppi benefici), e la confisca dei beni. È la sentenza pronunciata dal giudice Marco Biagetti.

Come riporta il Gazzettino,

Pillon, uno degli specialisti più noti della Marca (con studi a Treviso, Conegliano, Castelfranco), era accusato di evasione fiscale. Ma per la Procura si sarebbe aggiunta anche quella di aver tentato, con l’aiuto della moglie e della madre, di disfarsi del proprio patrimonio, per impedire allo Stato di rientrare delle imposte non pagate.

Inoltre, aggiunge Venetouno.it,

l’inchiesta avrebbe accertato che il medico dichiarava 30mila euro l’anno con, però, un alto tenore di vita fatto di case a Treviso, Jesolo e perfino in Ungheria, belle auto e il “vizietto” di trasferire all’estero parte dei guadagni in nero. Il nucleo di Polizia tributaria gli ha contestato infatti un ulteriore reato, cioè la sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte, e ha provveduto al sequestro preventivo dei beni per un valore di poco superiore ai 450mila euro.