Treviso. In bici contro bus: nuova e pericolosa sfida tra adolescenti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 settembre 2014 11:31 | Ultimo aggiornamento: 16 settembre 2014 11:31
Treviso. In bici contro bus: nuova e pericolosa sfida tra adolescenti

Treviso. In bici contro bus: nuova e pericolosa sfida tra adolescenti

TREVISO – In sella alla loro bici si lanciano contro bus e auto, costringendo gli autisti a manovre brusche. Questo il passatempo pericoloso che prende piede tra gli adolescenti di Treviso. A segnalare i diversi casi alla polizia locale di Treviso sono stati gli autisti dei bus.

Andrea Zambenedetti su Il Gazzettino scrive:

“Vere e proprie roulette russe che terminano con gli autobus costretti a frenare per evitare l’impatto e i ragazzi che deviano la propria traiettoria all’ultimo istante levando le braccia al cielo in segno di vittoria. Una pratica pericolosissima che sarebbe stata notata in più occasioni tanto da lasciar intendere che in città possano essere in corso vere e proprie sfide tra vari gruppi di adolescenti”.

Una sfida tra adolescenti, pericolosa per loro e per i passeggeri dei veicoli:

“Stando alle segnalazioni si tratterebbe di uno o forse più gruppetti di ragazzi che, in sella alle loro due ruote modificate, si divertono a “scartare” all’ultimo istante i mezzi pubblici contro i quali si dirigono pedalando in gruppo e rischiando l’impatto frontale. Una pratica che avrebbe preso piede in particolare in alcuni tratti della città dove il traffico alle biciclette è consentito in senso opposto rispetto a quello dei mezzi pubblici”.