Treviso, litiga al bar con un altro cliente: con la macchina sfonda la vetrina

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Agosto 2014 20:54 | Ultimo aggiornamento: 1 Agosto 2014 20:55
Treviso, litiga al bar con un altro cliente: con la macchina sfonda la vetrina

Treviso, litiga al bar con un altro cliente: con la macchina sfonda la vetrina

TREVISO – Ha litigato con un altro cliente al bar a Povegliano, vicino Treviso, ma non pago della sfuriata ha preso la macchina e sfondato la vetrina del locale. E’ successo venerdì pomeriggio, come scrive il Corriere del Veneto:

L’incredibile vicenda si è consumata poco dopo le 16.30 di venerdì, alla «Cantina Espanola» di Borgo San Daniele a Povegliano quando un cliente, un 53enne del posto, complice qualche bicchiere di troppo, ha iniziato a litigare con un altro cliente del bar per futili motivi. Secondo il racconto dei testimoni, il 53enne, dopo aver discusso con il contendente si sarebbe alzato in piedi urlando: «Basta! Non voglio più sapere niente di te» e sarebbe uscito dal locale. Gestore e clienti hanno pensato che la vicenda fosse finita lì e che l’uomo fosse uscito per far sbollire la rabbia. Ma si sbagliavano, il 53enne è infatti salito sulla sua auto, una Land Rover parcheggiata fuori e ha innestato la marcia, puntando a tutta velocità la vetrina, mandandola in frantumi e investendo il giovane albanese che era seduto nel locale.

Il pomeriggio si è concluso con tre feriti, ad avere la peggio il giovane albanese. L’aggressore ora rischia un’accusa di tentato omicidio.