Treviso, muore trafitto dai tubi persi dal camion che lo precede

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Novembre 2020 14:28 | Ultimo aggiornamento: 9 Novembre 2020 14:41
Treviso, muore trafitto dai turbi persi dal camion che lo precede

Treviso, muore trafitto dai turbi persi dal camion che lo precede (foto Ansa)

Muore trafitto dai tubi persi dal camion che lo precede.

A raccontare la storia è la Tribuna di Treviso. L’incidente è avvenuto intorno alle 7 di lunedì 9 novembre lungo il cavalcavia di San Giuseppe, a Treviso.

La vittima è un fruttivendolo 62enne e di Sa Donà di Piave (Venezia).

Racconta la Tribuna di Treviso:

“Un autotrasportatore è morto stamane trafitto da dei tubi di metalli persi dal carico di un altro mezzo pesante. L’incidente – riferiscono i Vigili del fuoco – è avvenuto nel territorio del comune di Treviso lungo la Sr Noalese.

La vittima è un62enne di Sa Donà di Piave (Venezia) ed è stato colpito e ucciso da alcune sbarre metalliche perse da un altro mezzo: i rottami di ferro hanno infranto il parabrezza del camion frigo guidato dall’uomo. Sul posto sono intervenuti, oltre ai i Vigili del fuoco di Treviso, i sanitari del Suem 118 e la polizia locale per i rilievi del caso. 

Il cavalcavia è rimasto chiuso per alcune ore, provocando forti disagi al traffico”. (Fonte: La Tribuna di Treviso).