Treviso, muore trafitto dai tubi persi dal camion che lo precede

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Novembre 2020 14:28 | Ultimo aggiornamento: 9 Novembre 2020 14:41
Salorno, armadio si ribalta in cucina: morto bimbo di 2 anni

Salorno, armadio si ribalta in cucina: morto bimbo di 2 anni (foto d’archivio Ansa)

Muore trafitto dai tubi persi dal camion che lo precede.

A raccontare la storia è la Tribuna di Treviso. L’incidente è avvenuto intorno alle 7 di lunedì 9 novembre lungo il cavalcavia di San Giuseppe, a Treviso.

La vittima è un fruttivendolo 62enne e di Sa Donà di Piave (Venezia).

Racconta la Tribuna di Treviso:

“Un autotrasportatore è morto stamane trafitto da dei tubi di metalli persi dal carico di un altro mezzo pesante. L’incidente – riferiscono i Vigili del fuoco – è avvenuto nel territorio del comune di Treviso lungo la Sr Noalese.

La vittima è un62enne di Sa Donà di Piave (Venezia) ed è stato colpito e ucciso da alcune sbarre metalliche perse da un altro mezzo: i rottami di ferro hanno infranto il parabrezza del camion frigo guidato dall’uomo. Sul posto sono intervenuti, oltre ai i Vigili del fuoco di Treviso, i sanitari del Suem 118 e la polizia locale per i rilievi del caso. 

Il cavalcavia è rimasto chiuso per alcune ore, provocando forti disagi al traffico”. (Fonte: La Tribuna di Treviso).