Treviso, prof lo rimprovera per firma falsa: si butta dalla finestra a 12 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Novembre 2014 12:26 | Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre 2014 11:52
Treviso, professore lo rimprovera per firma falsa: si butta dalla finestra a 12 anni

Treviso, professore lo rimprovera per firma falsa: si butta dalla finestra a 12 anni

TREVISO – Un ragazzino di 12 anni era uno studente modello della scuola Pio X di Treviso. Venerdì 28 novembre, il ragazzino si è gettato dal secondo piano della scuola. Ora è ricoverato in gravi condizioni: il motivo del suo gesto sarebbe un rimprovero per una firma falsificata.

La vicenda la ricostruisce Il Messaggero: “Il 12enne avrebbe preso molto male il rimprovero di un insegnante che lo aveva scoperto pare con la firma di un genitore falsificata su un voto negativo per un compito in classe. Il rimprovero sarebbe stato fatto in corridoio e non in classe davanti a tutti. Un’ora dopo, alla ricreazione, il ragazzino avrebbe spostato un banco vicino alla finestra, sarebbe salito per poi gettarsi di sotto, cadendo fortunatamente fra due auto parcheggiate. Il volo è stato di oltre cinque metri. Gli insegnanti presenti in classe, choccati, hanno chiamato subito i soccorsi e un’ambulanza ha trasportato il dodicenne all’ospedale Ca’ Foncello. Sul fatto sta indagando la polizia di Treviso”.