Tricesimo, incendio nella palazzina: anziana muore soffocata, 13 intossicati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Febbraio 2020 10:20 | Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio 2020 10:30
Tricesimo (Udine), incendio nella palazzina: muore un'anziana, 13 intossicati

Tricesimo, incendio nella palazzina: muore un’anziana, 13 intossicati (nella foto Ansa, un mezzo dei vigili del fuoco)

ROMA – Una donna di 74 anni, Renata Ellero, è morta e 13 persone, tra cui tre bambini, rimaste intossicate e ricoverate in ospedale per intossicazione da fumo. E’ il bilancio di un incendio esploso nella notte a Tricesimo (Udine, in una palazzina Ater di sei appartamenti in via San Pelagio.  Sul posto i Vigili del Fuoco con 3 mezzi da Udine e 2 dal Distaccamento di Gemona, che hanno lavorato per ore.

La palazzina è stata fatta evacuare completamente. Sono ancora da accertare del tutto le cause del rogo, anche se secondo alcuni potrebbe trattarsi di un corto circuito. Sul posto i Carabinieri di Udine.

Il Tgr Friuli Venezia Giulia aggiunge ulteriori dettagli alla vicenda: Il rogo, al piano rialzato della struttura composta da 6 appartamenti,,  ha sviluppato moltissimo fumo, che ha  presto invaso il vano scale, impedendo agli altri condomini di uscire. Rifugiatisi sul terrazzo sono stati portati in salvo dall’autoscala dei vigili del fuoco. Si tratta di nove persone,  accompagnate in ambulanza all’ospedale di Udine per accertamenti ma, stando alle prime informazioni, tutti stanno bene.

Sul posto al lavoro 16 vigili del fuoco dal comando di Udine e dal distaccamento di Gemona del Friuli. Poco fa la rimozione della salma. I pompieri sono ancora al lavoro per il puntellamento di un solaio danneggiato dal calore, Per il momento l’intero stabile è inagibile. Solo dopo gli accertamenti e sopralluogi di rito sarà presa una decisione. Ancora da accertare le cause del rogo. (Fonti: Agi, Il Messaggero Veneto e Tgr Friuli Venezia Giulia).