Trieste, 17enne accoltellato in centro: fermato 15enne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Ottobre 2019 12:07 | Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre 2019 12:11
Una volante dei carabinieri, Ansa

Una volante dei carabinieri (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Un quindicenne è stato fermato con l’accusa di aver accoltellato un 17enne a Trieste durante la feste per la Barcolana. Tutto è avvenuto sabato 12 ottobre, nei pressi del McDonald’s di piazza Goldoni. 

Il ragazzino di 15 anni è stato sottoposto a “fermo di indiziato di delitto” in quanto ritenuto responsabile dei reati di tentato omicidio aggravato e porto di armi od oggetti atti ad offendere. Il ragazzo, che si è presentato nella Questura di Trieste ieri pomeriggio, ha detto di essere il responsabile dell’accoltellamento del diciassettenne avvenuto la sera di sabato, al termine di una lite. Il ragazzo, che è nordafricano, è stato portato in una comunità per minorenni.

Le condizioni cliniche del 17enne sono stabili. Continua il monitoraggio clinico nella terapia intensiva della Cardiochirurgia dell’ospedale Cattinara di Trieste. Lo rende noto l’Azienda sanitaria universitaria integrata di Trieste. Proteste immediate da parte del presidente dell’Unione degli Istriani, Massimiliano Lacota, che ha sede proprio di fianco al McDonald: “Occorre costituire subito un Comitato tra esercenti e residenti che faccia pressioni sulle autorità perché venga ristabilita viabilità e sicurezza”. 

Fonte: Ansa.