Trieste, esplosione in una casa: Aldo Flego morto, sorella Marcella ferita

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 febbraio 2015 18:26 | Ultimo aggiornamento: 20 febbraio 2015 18:26
Trieste, esplosione in una casa: Aldo Flego morto, sorella Marcella ferita

Trieste, esplosione in una casa: Aldo Flego morto, sorella Marcella ferita (foto di repertorio Ansa)

TRIESTE – A Trieste è esplosa una casa: il bilancio è di un morto e almeno quattro feriti. La vittima si chiamava Aldo Flego, e ha 77 anni. Marcella Flego, sua sorella, è ricoverata in gravi condizioni. L’esplosione è avvenuta in una abitazione di via Baiamonti, al numero 71. I vigili del fuoco hanno reso noto che l’esplosione è stata causata da una perdita di ga. L’esplosione è avvenuta all’ultimo piano di una palazzina costituita da pianterreno e altri due piani, che è stato quasi completamente distrutto.

Aldo Flego si trovava nell’appartamento dove si è verificata l’esplosione. L’uomo viveva a Pordenone ma in questi giorni era ospite della sorella, proprietaria dell’abitazione, Marcella, rimasta ferita, in modo grave. L’altra persona ferita è Filomena Gallone, che abitava al primo piano, nell’appartamento sottostante a quello di Marcella Flego. Anche le sue condizioni sarebbero serie. Altre due persone sono rimaste ferite ma in modo lieve, si tratta della fioraia che ha il negozio al pianterreno dello stabile e un motociclista. La palazzina è stata evacuata.