Trieste, ubriaco blocca auto della polizia locale con un coltello in mano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 agosto 2018 19:32 | Ultimo aggiornamento: 9 agosto 2018 19:32
Trieste, armato di coltello minaccia agenti polizia locale

Trieste, ubriaco blocca auto della polizia locale con un coltello in mano

TRIESTE – Un uomo armato di coltello è uscito in strada a Trieste e ha bloccato un veicolo della polizia locale che stava passando. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] L’uomo, un italiano di 31 anni e visibilmente ubriaco, ha insistito perché gli agenti entrassero in un bar dove aveva avuto una discussione con un altro cliente. I due hanno proseguito la discussione anche davanti agli agenti, che li hanno calmati e denunciati per ubriachezza manifesta. L’italiano armato di coltello è stato denunciato anche per porto abusivo d’arma e minaccia aggravata.

Secondo la ricostruzione del Gazzettino, gli agenti della polizia locale si sono ritrovati davanti ad un uomo armato di coltello in via Ghega, a Trieste, che li invitava a fermarsi e a scendere dal veicolo per entrare in un bar. All’interno infatti c’era un altro uomo di 43 anni con cui era iniziato un diverbio. L’uomo ha minacciato di risolvere la faccenda a suo modo se gli agenti non fossero intervenuti.

Una volta entrati nel bar, gli agenti sono riusciti a fargli buttare l’arma in terra ma la discussione è proseguita e così i due uomini sono stati separati, non senza difficoltà, e sono stati denunciati.