Trodica di Morrovalle (Macerata), ragazza di 19 anni uccisa: fermato il padre

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 febbraio 2018 16:58 | Ultimo aggiornamento: 25 febbraio 2018 17:44
Trodica di Morrovalle (Macerata), ragazza di 19 anni uccisa: fermato il padre

Trodica di Morrovalle (Macerata), ragazza di 19 anni uccisa: fermato il padre

MACERATA – Una ragazza di 19 anni è stata trovata morta in strada a Trodica di Morrovalle, vicino Macerata. Il corpo di Azka Riaz, di origine pakistana, si trovava sulla strada provinciale 485, travolta da un’auto mentre camminava. La sua morte però non sarebbe stata un incidente come fatto supporre: per questo motivo le autorità hanno fermato il padre, 43 anni, con l’accusa di omicidio preterintenzionale. L’uomo è stato trasferito nel carcere di Montacuto ad Ancona.

L’uomo risulta accusato di maltrattamenti in famiglia in un procedimento penale aperto dai carabinieri di Recanati e la figlia avrebbe dovuto essere sentita nei prossimi giorni. Il medico legale che ha eseguito una prima ricognizione cadaverica non ha trovato traumi compatibili con l’investimento, ma contusioni conseguenti a percosse.

Sarà l’autopsia, già fissata per domani a chiarire le cause del decesso. Intanto è indagato per omicidio colposo il conducente dell’auto presunta investitrice, un 52enne di Montecosaro, il quale ha raccontato di avere superato la ragazza mentre giaceva esanime a terra e di non averla travolta.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other