Tromba d’aria a Biella e Cossato: acqua, grandine e forte vento nella notte

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Luglio 2020 10:25 | Ultimo aggiornamento: 22 Luglio 2020 10:25
Tromba d'aria a Biella e Cossato: acqua, grandine e forte vento nella notte

Tromba d’aria a Biella e Cossato: acqua, grandine e forte vento nella notte (Foto Ansa)

Un “inferno” di acqua, grandine e vento si è scatenato nella notte tra martedì e mercoledì a Biella, ed in particolare a Cossato, secondo centro della provincia.

Su Biella si è abbattuta una vera e propria tromba d’aria, che ha scoperchiato i tetti di diversi fabbricati. Da questa notte sono al lavoro 7 squadre dei Vigili del Fuoco di Biella, del distaccamento di Cossato e Ponzone oltre ai Carabinieri.

Anche il sindaco di Cossato Enrico Moggio ha lavorato in prima linea con i soccorritori. Non ci sono notizie di feriti, ma i danni causati dalla tromba d’aria a Biella e Cossato sono significativi: almeno una ventina gli alberi sradicati, non si contano gli allagamenti, le tegole e lamiere volate via e ricadute a terra.

Secondo le notizie raccolte alcune abitazioni avrebbero subito danni pesanti, anche se al momento non è stata necessaria l’evacuazione dei residenti. I Carabinieri mercoledì mattina stanno monitorando la rete delle strade per verificare i danni e controllare che non ci siano auto finite fuori strada a causa del maltempo. (Qui le previsioni meteo della settimana).

Maltempo a Vicenza, temporali, vento e grandine.

Una forte ondata di maltempo si è abbattuta nel pomeriggio di martedì 21 luglio sul Vicentino. Temporali, forti raffiche di vento e grandine hanno interessato soprattutto l’Alto Vicentino, nella zona tra Schio e Thiene.

Foto e video realizzati sul posto mostrano strade trasformate in fiumi. La violenta bomba d’acqua si è abbattuta intorno alle 17.30 su Schio e sui comuni limitrofi. Le strade, tra cui via Pasubio, si sono trasformate in fiumi, con negozi e attività commerciali allagati e forti disagi al traffico.

Un’intensa precipitazione si è poi abbattuta sulla media pianura vicentina, arrivando fino a Vicenza. (Fonte Agi e Fanpage).