Tolentino, Macerata. Trovato in casa con la gola tagliata

Pubblicato il 31 luglio 2010 20:05 | Ultimo aggiornamento: 31 luglio 2010 21:07

Un uomo di 44 anni, Felice Brandi, è stato trovato morto con la gola squarciata da quelli che sembrano due colpi di arma da taglio nella sua abitazione di Tolentino (Macerata).

A fare la scoperta è stato il fratello, questo pomeriggio, dopo che stamani non era riuscito a mettersi in contatto con lui. Sembra che l’uomo, separato dalla moglie, in passato abbia gestito un bar, ma attualmente non avesse un lavoro fisso.

Pare inoltre che Brandi avesse avuto problemi di tossicodipendenza, forse mai del tutto superati. Dopo la separazione dalla moglie (dal matrimonio è nata una figlia) viveva con i genitori. Ma al momento di quello che ormai si configura come un omicidio, e non un suicidio come ipotizzato in un primo momento, i due non erano in casa. Tutta via Filelfo è stata transennata dalle forze di polizia per tenere lontano giornalisti e curiosi, mentre i carabinieri della Scientifica raccolgono ogni elemento utile a ricostruire la dinamica di quanto è accaduto. Stanno anche setacciando i tombini, probabilmente alla ricerca dell’arma.