Trucco delle chiavi, come funziona: così derubavano le donne nei parcheggi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 ottobre 2018 11:44 | Ultimo aggiornamento: 24 ottobre 2018 14:17
trucco delle chiavi

Trucco delle chiavi, così derubavano le donne: arrestata banda di sudamericani a Roma

ROMA – Dopo settimane di ricerche gli investigatori sono riusciti finalmente a identificare i membri della banda del trucco delle chiavi. Si tratta di 4 sudamericani specializzati in furto di borse ai danni di donne. Uno di loro è stato messo in custodia cautelare in carcere, gli altri 3 sono ricercati.

Il modus operandi della banda era sempre lo stesso. I luoghi principali sono i parcheggi, da quelli dei centri commerciali alle aree di sosta più trafficate.

Il malvivente si avvicina alla vittima che sta salendo in auto ed in modo gentile e premuroso avvisa che ha perso un mazzo di chiavi a pochi metri di distanza, a quel punto la persona avvisata cerca di recuperare l’oggetto avviandosi nella zona indicata, scoprendo però che il mazzo non è suo, in questo lasso di tempo l’auto è rimasta incustodita e il furto avvenuto. Il ladro infatti ha già arraffato il possibile, la borsa lasciata sul sedile, la spesa o qualsiasi cosa a tiro come cellulare e portafogli. 

Gli episodi con il trucco delle chiavi sono almeno quattro, si sono verificati nei quartieri di San Giovanni e Appio Latino a Roma. I poliziotti hanno incrociato le descrizioni delle vittime con le riprese di vari sistemi di videosorveglianza e sono così arrivati all’identificazione dei quattro ragazzi, poi riconosciuti dalle stesse derubate.