Tunisino tenta di investire un poliziotto: arrestato

di Redazione blitz
Pubblicato il 13 Dicembre 2015 11:52 | Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre 2015 11:52
Tunisino tenta di investire un poliziotto: arrestato

Tunisino tenta di investire un poliziotto: arrestato

PADOVA – Un tunisino ha tentato di travolgere in auto un poliziotto. E’ successo venerdì mattina, 11 dicembre. Ha provato a speronarlo, poi anche a tirarlo sotto. Pare che tutto sia nato per una lite stradale in via Volturno, a Padova.

Tutto è accaduto intorno alle 6 di mattina quando un poliziotto è uscito di casa per andare in ufficio e si è messo al volante della sua Smart. Come racconta il Gazzettino,

ha inforcato via Volturno quando dallo specchietto retrovisore ha notato una Opel Corsa a tutta velocità con le doppie frecce in azione. In un primo momento il poliziotto non ci ha dato peso, ma poi la situazione è diventata pericolosa.

L’uomo al volante della Opel ha prima affiancato la Smart e poi l’ha sorpassata. Sembrava tutto finito, invece la Opel ha effettuato una improvvisa e pericolosa inversione a “U” e dando gas ha puntato la city car. Correndo in contro mano su via Volturno l’uomo al volante della Opel Corsa ha centrato in pieno la Smart. L’impatto è stato violento e l’automobilista della Smart si è ferito, ma ha avuto la forza di uscire dall’abitacolo e di qualificarsi come operatore delle forze dell’ordine e ha chiamato rinforzi.

“All’incrocio mi ha tagliato la strada!”, ha urlato cercando una scusa per la sua scellerata azione il 26enne tunisino Sami Sayari. È stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate.