“Tuo figlio è gay, gioca con bimbe”: botte tra mamme al parco

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 Marzo 2015 19:30 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2015 1:07
"Tuo figlio è gay, gioca con bimbe": botte tra mamme al parco

“Tuo figlio è gay, gioca con bimbe”: botte tra mamme al parco

CARRARA – “Tuo figlio è gay, gioca con le bambine”.  Così una mamma si è rivolta ad un’altra mamma al parco giochi di Marina di Carrara dando il via ad una vera e propria rissa. Le due dopo gli insulti sono venute alle mani, dandosele di santa ragione tra scivoli e altalene per poi querelarsi a vicenda, una per lesioni, l’altra per ingiurie. L’episodio, risalente a qualche mese fa, è finito nell’aula del giudice di pace di Carrara che lunedì 23 marzo ha ascoltato i primi testimoni.

Le due donne, mamme di due bimbi coetanei di 4 anni, si erano incrociate al parco giochi nella pineta a Marina di Carrara. Una delle due avrebbe detto all’altra la frase incriminata, riportando anche alcuni pettegolezzi uditi dalle altre mamme. Ed è scattata l’accesa discussione. Secondo il resoconto dei testimoni le due donne si sarebbero accapigliate scambiandosi diverse offese e una delle due è finita al pronto soccorso, per un lieve malore. Il processo è stato rinviato a dicembre.