“Tuo figlio è nei guai, ci deve dei soldi”: anziana sventa la truffa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 settembre 2013 12:06 | Ultimo aggiornamento: 23 settembre 2013 12:07

"Tuo figlio è nei guai, ci deve dei soldi": anziana sventa la truffaBERGAMO – “Tuo figlio è nei guai, ci deve dei soldi”. Un vecchio raggiro per estorcere soldi agli anziani che però non ha funzionato a Calolziocorte, nella provincia di Bergamo. Una donna di 70 anni è stata avvicinata da un uomo che ha finto di conoscere il figlio e le ha chiesto di saldare un debito per 1800 euro. La donna però non ha creduto al truffatore e non ha pagato.

La mattina di sabato 21 settembre la donna è stata avvicinata da un uomo, racconta l’Eco di Bergamo, che era nella frazione Foppenico di Calolziocorte e le ha detto:

“«Tuo figlio ha l’ultima rata di un debito da saldare – ha affermato con aria convincente l’uomo – pari a 1.800 euro sono venuto a riscuoterla. Adesso gli telefono e ci mettiamo d’accordo». Detto, fatto. Subito l’uomo ha finto di telefonare al figlio della donna col cellulare dando l’impressione di essere un vecchio conoscente”.

Non convinta dalla finta telefonata, la donna è tornata a casa e insieme al figlio ha chiamato i carabinieri per denunciare l’accaduto.