No tav, attivista scende dal traliccio dell’alta tensione

Pubblicato il 5 Marzo 2012 10:48 | Ultimo aggiornamento: 5 Marzo 2012 11:00

TORINO – Turi Vaccaro, il pacifista del movimento No Tav, e’ sceso dal traliccio dell’alta tensione sul quale era salito ieri sera a Chiomonte (Torino) per protestare contro la Tav Torino-Lione. Lo si apprende dalla Questura di Torino.

Vaccaro e’ sceso spontaneamente dal traliccio dopo avere detto alcune preghiere. Attualmente si trova alla base dello stesso e sta effettuando training autogeno, osservato da alcuni agenti di Polizia e dai Vigili del fuoco che per il momento non lo hanno avvicinato. Le sue condizioni appaiono buone. La corrente elettrica sull’impianto e’ ancora staccata.