Cronaca Italia

Porto Cervo: turista cade in piscina e muore, probabile malore

Una turista di Viterbo è caduta nella piscina di una villa a Porto Cervo, forse a causa di un malore, ed è morta annegata. La tragedia è avvenuta nel  pomeriggio di sabato 10 giugno verso le 14:30.

Maria Picchi, 69 anni, in vacanza in Costa Smeralda ospite nella villa del fratello – un imprenditore del settore dei trasporti – secondo quanto si è appreso, stava facendo una passeggiata nel giardino della casa, situata nei pressi della Marina di Porto Cervo, quando, probabilmente per un malore, è caduta scivolando nella piscina.

A scoprire il corpo della donna nell’acqua sono stati dopo circa un’ora i due nipoti, di 10 e 8 anni, figli del fratello, che hanno dato l’allarme. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i carabinieri del Reparto territoriale di Olbia, ma ormai per la donna non c’era più nulla da fare.

Sulle cause del decesso, i carabinieri propendono per la morte dovuta ad un malore, anche se per il momento non vengono escluse altre ipotesi.

To Top