Turisti tedeschi sequestrati in auto e rapinati: 2 arresti. Uno era uscito dal carcere a luglio

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 agosto 2015 16:27 | Ultimo aggiornamento: 8 agosto 2015 16:27
Turisti tedeschi sequestrati in auto e rapinati: 2 arresti. Uno era uscito dal carcere a luglio

Turisti tedeschi sequestrati in auto e rapinati: 2 arresti. Uno era uscito dal carcere a luglio (foto d’archivio)

BRESCIA – Due turisti tedeschi sequestrati e rapinati e poi lasciati a piedi ripuliti di telefoni cellulari e portafogli. E’ accaduto alcuni giorni fa sulla sponda bresciana del lago di Garda. I carabinieri di Saló, in provincia di Brescia, hanno arrestato un italiano e un marocchino sospettati di essere gli autori della rapina.

I due turisti sono stati costretti a guidare la loro auto per diversi chilometri sotto la minaccia di un coltello.

Il marocchino arrestato era uscito dal carcere il 19 luglio scorso ed era già stato arrestato nel 2008 per rapina e violenza sessuale.