Tutor nuovi sulle autostrade: come funzionano

di redazione Blitz
Pubblicato il 31 luglio 2018 11:49 | Ultimo aggiornamento: 31 luglio 2018 11:49
Tutor nuovi sulle autostrade: come funzionano

Tutor nuovi sulle autostrade: come funzionano (Foto Ansa)

ROMA – Sono in funzione da venerdì 27 luglio su 22 tratti autostradali italiani i nuovi tutor Sicvee-Pm, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] che prendono il posto di quelli il cui brevetto sarebbe stato copiato secondo la Corte d’Appello di Roma. Ma come funzionano?

I dispositivi rivelano la velocità media di ogni veicolo che transita fra due punti di controllo situati in una lunghezza indicativamente tra 10 e 25 chilometri, grazie all’installazione di sensori e portali con telecamere.

I nuovi tutor sono in grado di leggere con precisione le targhe anche quando non sono ben visibili: il sistema di riconoscimento delle targhe registra le targhe dei veicoli, cripta le informazioni e le trasferisce a un server centrale. All’inizio del rilevamento elettrico c’è un preavviso: se la velocità media sulla tratta controllata supera il limite di velocità, c’è il passaggio automatico dei dati all’operatore per la contestazione.

Le novità maggiori del nuovo tutor rispetto a quello precedente riguardano alcune specifiche tecniche, a partire dall’indipendenza del software per il riconoscimento delle targhe. In altre parole, prima ci si affidava alla lettura automatica del numero di targa, adesso alla registrazione dell’intera immagine del veicolo.

Secondo Autostrade per l’Italia il sistema tutor in passato “ha ridotto del 70% il numero dei morti sulla rete autostradale, grazie ad una diminuzione del 25% della velocità di picco e del 15% di quella media”.

Ma dove sono attivi i tutor? Ecco le principali tratte: A1, Reggio Emilia-Campegine e Campegine-Parma; A10, Albisola-Celle Ligure e Celle Ligure-Albisola; A14, Valle del Rubicone-Cesena; Faenza-Forlì; Cesena-Valle del Rubicone e Valle del Rubicone-Rimini nord; A1, Firenzuola-Badia e Badia-Fiorenzuola; A1, All. Dir. Roma nord-Ponzano Romano; Ponzano Romano-Magliano Sabina; Magliano Sabina-Orte; San Vittore-Cassino; Cassino-Pontecorvo; Colleferro-Valmontone; A1, All. Dir. Roma sud-Colleferro; San Vittore-Caianello; A16, Baiano-Avellino ovest; Avellino ovest-Baiano; A30: Sarno-Palma Campania; Allacciamento A1/A30-Nola.