Perugia: guida ubriaco e causa scontro mortale, arrestato un romeno

Pubblicato il 11 luglio 2010 13:52 | Ultimo aggiornamento: 11 luglio 2010 13:55

Un romeno di 36 anni è stato arrestato a Perugia dalla polizia municipale perchè risultato ubriaco alla guida di un furgone che ha causato la morte di una persona. Nella notte tra sabato 10 e domenica 11 luglio il furgone si è scontrato con una Panda sulla quale viaggiava un quarantenne del posto morto sul colpo, mentre la moglie e la figlia di cinque anni che erano con lui sono rimaste gravemente ferite.

L’incidente è avvenuto lungo la strada Tiberina nord, nella zona di Ramazzano, alla periferia del capoluogo umbro. Il furgone e l’auto si sono scontrate frontalmente per cause in corso di accertamento. La polizia municipale di Perugia intervenuta per i rilievi ha sottoposto il romeno all’alcol test che è risultato positivo.

L’uomo, del quale sono state rese note solo le iniziali, M.G., e’ stato quindi arrestato per omicidio colposo e guida in stato di ebbrezza. L’uomo alla guida della Panda e’ morto sul colpo, mentre la moglie, di 41 anni, e la figlia sono ricoverate in ospedale con riserva di prognosi.