Carabiniere uccide moglie poi si spara in petto a Albano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Settembre 2015 17:23 | Ultimo aggiornamento: 30 Settembre 2015 18:57
Uccide moglie poi si spara in petto davanti scuola Albano (Rm)

La scuola dove è avvenuta la tragedia

ROMA – Ha ucciso la moglie sparandole dei colpi di pistola e poi si è sparato al torace. La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di mercoledì 30 settembre ad Albano, vicino a Roma, in strada davanti ad una scuola.

L’uomo è stato trasportato in ospedale e le sue condizioni apparse da subito gravissime. L’uomo è morto pochi minuti dopo il ricovero. Sul posto sono immediatamente intervenuti polizia e carabinieri.

La vittima aveva 47 anni ed insegnava nella scuola davanti alla quale è avvenuto l’omicidio. L’uomo, 48 anni, era separato dalla donna. Dalle prime informazioni l’uomo avrebbe atteso l’uscita della ex moglie dalla scuola, le si è avvicinato e ha fatto fuoco. Poi si è sparato.