Ucciso al posto di blocco: indagato un poliziotto

Pubblicato il 22 Giugno 2012 19:20 | Ultimo aggiornamento: 22 Giugno 2012 19:32

FIRENZE – Un poliziotto è indagato nell'inchiesta sull'albanese ucciso giovedì 21 giugno mentre stava fuggendo da un posto di blocco tra Grosseto e Siena.

L'iscrizione nel registro degli indagati è anche un atto a garanzia dell'agente, in vista dell'autopsia in programma sabato. L'ipotesi di reato è omicidio colposo.

Il giovane albanese stava viaggiando su un'auto con un complice. I due stavano trasportando 10 kg di marijuana.

Quando gli agenti si sono avvicinati, l'auto dei due albanesi è ripartita, cercando di investire i poliziotti.

Secondo la ricostruzione della questura, un agente, nel tentativo di evitare di essere investito, è caduto, facendo partire accidentalmente il colpo che ha ucciso il ventiseienne.