Udine: bambina di 2 anni soffocata da nocciolo di prugna

Pubblicato il 13 agosto 2012 14:59 | Ultimo aggiornamento: 13 agosto 2012 15:14

UDINE – Morta a soli due anni per colpa di un nocciolo di prugna che le è rimasto incastrato in gola.  E’ successo Lignano Sabbiadoro (Udine).  La bimba è morta nel reparto rianimazione dell’ospedale di Udine dove era stata ricoverata dieci giorni fa, dopo l’incidente avvenuto a Lignano dove i genitori, di origine egiziana, lavorano.

La bimba aveva ingerito la prugna mentre la mamma era occupata ad accudire un altro figlio. Nonostante i soccorsi immediati, le condizioni della piccola erano apparse subito disperate.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other