Udine, in coma etilico dopo rave party: ricoverata a 19 anni

Pubblicato il 30 settembre 2012 17:33 | Ultimo aggiornamento: 30 settembre 2012 17:36

UDINE, 30 SET – La polizia ha interrotto sabato sera un rave party improvvisato nell’area dell’ex camping La Tunella a Oleis di Manzano (Udine). Una ragazza di 19 anni, di Monfalcone, è stata trovata priva di sensi, in coma etilico, con un tasso di 1,92. Soccorsa, è stata accompagnata in ospedale a Udine dove sarà sottoposta anche a test anti-droga per stabilire una eventuale assunzione di sostanze stupefacenti.

Il blitz degli agenti del Commissariato di Cividale del Friuli, della Squadra Mobile e delle Volanti della Questura di Udine è scattato intorno alla mezzanotte. Sono stati identificati circa sessanta giovani, molti dei quali minorenni, che si erano radunati sul posto raccogliendo inviti lanciati via facebook. L’organizzatore, D.C., di 33 anni, di Buttrio, verrà denunciato per manifestazione abusiva. Non è stata sequestrata droga.