Udine, serviranno ore per liberare lo speleologo bloccato e ferito sul Monte Canin

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 agosto 2018 9:03 | Ultimo aggiornamento: 5 agosto 2018 9:03
Udine, serviranno ore per liberare lo speleologo bloccato e ferito sul Monte Canin (foto Ansa)

Udine, serviranno ore per liberare lo speleologo bloccato e ferito sul Monte Canin (foto Ansa)

UDINE – Serviranno ore per liberare [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]  lo speleologo intrappolato e ferito a 200 metri di profondità sul Monte Canin e riportarlo in superficie.

Il soccorso alpino stima che le operazioni si potrebbero concludere a metà giornata. Intanto, la squadra di disostruttori ha iniziato a lavorare verso le due di notte e ancora opera all’ingresso della grotta e nei punti più stretti all’interno, utilizzando piccole cariche di esplosivo per consentire la risalita della barella con il ferito. Questi, nel frattempo, è assistito e attende che le operazioni di si completino.