Cronaca Italia

Uffici, l’ultimo spenga la luce: adesso è legge della Campania

lavoro-spegnere-luci

Uffici, l’ultimo spenga la luce: adesso è legge della Campania

NAPOLI – Obbligo di spegnere le luci dell’ufficio, delle macchine e delle attrezzature alla fine del turno di lavoro per risparmiare energia. L’ultimo spegna la luce, come si usava dire tempo fa a scuola. Questa una delle nuove regole contenute nel nuovo codice di comportamento per i dipendenti della giunta regionale della Campania che entrerà in vigore il prossimo 24 ottobre.

Tra le nuove regole anche il divieto di fare dichiarazioni pubbliche offensive dell’Amministrazione, fatte salve quelle per i diritti sindacali. Mentre i dirigenti dell’ ufficio devono evitare la diffusione di notizie false relative all’Amministrazione e devono favorire la conoscenza degli esempi positivi per rafforzare il senso di fiducia.

C’è anche l’obbligo di comunicare entro 10 giorni l’iscrizione ad associazioni, esclusi partiti e sindacati. Previste anche norme per la trasparenza e contro la corruzione ed il divieto di accettare regali o altre utilità per un valore superiore ai 150 euro.

To Top