Un allucinogeno per Halloween: maxi sequestro a Rimini

Pubblicato il 31 Ottobre 2011 12:12 | Ultimo aggiornamento: 31 Ottobre 2011 12:17

RIMINI, 31 OTT – Un nuovo illegale preparato dagli effetti eccitanti ed allucinogeni, pronto ad invadere i locali pubblici della Riviera romagnola per le feste organizzate nella notte di Halloween, e' stato sequestrato dai Carabinieri del Comando Provinciale di Rimini con un'operazione che ha portato al sequestro complessivo di oltre cinque chili di droghe varie. I militari hanno arrestato due corrieri incensurati poco piu' che maggiorenni e sequestrato quattro chili di hascisc, 100 grammi di cocaina, sostanze da taglio e bilancini di precisione.

La sostanza sintetica, costituita da due grossi sassi di cristalli solidi pronti ad assicurare almeno 1.500 dosi, sembra essere – affermano gli investigatori romagnoli – lo stupefacente del momento, molto ricercato e per questo dal prezzo sostenuto. Questa volta non si tratta di pastiglie colorate o francobolli variopinti, ma grammi di sostanza amara da assumere in polvere sciolta direttamente nelle bevande. Gli effetti di eccitazione ed euforia si raggiungono in pochi minuti e durano qualche ora.

Si tratta di droghe definite 'empatogene', perche' sul momento sembrano favorire la socialita' e l'armonia interiore, ma in realta' creano gravissimi danni alla salute, affaticando il sistema cardiovascolare e quello cerebrale.