Un orso terrorizza le capre tra Val Brembana e Valtellina

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Marzo 2015 14:29 | Ultimo aggiornamento: 11 Marzo 2015 14:29
Un orso terrorizza le capre tra Val Brembana e Valtellina

Un orso terrorizza le capre tra Val Brembana e Valtellina

BERGAMO – Capre in fuga sulle alpi Orobie tra l’Alta Val Brembana e la Valtellina. La colpa è dell’orso “M7” un maschio di quattro anni che lo scorso dicembre ha sbranato una capra sopra Mezzoldo.

Non solo: l’orso ha letteralmente terrorizzato una quindicina di esemplari di capre che, scrive l’Eco di Bergamo, da allora vagano per le montagne e che in quasi tre mesi non è ancora stato possibile recuperare.

Non si tratta della prima presenza “invadente” di orsi nella zona. Scrive l’Eco di Bergamo:

Nella nostra provincia l’ultimo passaggio dell’orso risale a settembre 2014, quando il Parco delle Orobie bergamasche segnalò la presenza dell’orso in Valle Brembana, sulle montagne di Piazzatorre, dove furono trovate diverse impronte. Prima era passato nell’aprile 2013, quando, ancora in Val Brembana, a Taleggio, fu visto da alcuni allevatori. In quel caso si trattava di «M7», un maschio di quattro anni, discendente sempre degli esemplari introdotti in Trentino tra il 1999 e il 2002.