Università, studenti veneziani protestano a suon di banane

Pubblicato il 19 ottobre 2011 18:52 | Ultimo aggiornamento: 19 ottobre 2011 19:39

VENEZIA, 19 OTT – Singolare protesta oggi dell’Unione degli studenti Universitari Usu-Udu che a Venezia hanno distribuito gratuitamente banane ai compagni di corso, per sottolineare lo stato da “Repubblica delle Banane” che vivrebbe l’istruzione universitaria italiana. I giovani lo hanno fatto da tre banchetti collocati in città alla mensa di Rio Novo, all’interno della sede di San Giobbe e all’interno della sede di San Sebastiano.

”Riteniamo disgustoso – affermano i giovani dell’Unione Studenti Universitari – che dopo i devastanti tagli delle ultime finanziarie all’istruzione e al diritto allo studio e dopo le ultime dichiarazioni del ministro Gelmini che millantava la volontà di ‘ascoltare gli studenti’, ancora si cerchi di distruggere i nostri diritti con la riforma del diritto allo studio. Una riforma fatta ovviamente per decreto e senza una vera discussione parlamentare”.