Uno bianca, il procuratore: “I giudici applicano le leggi”

Pubblicato il 10 Gennaio 2012 13:35 | Ultimo aggiornamento: 10 Gennaio 2012 14:19

BOLOGNA – ”I giudici applicano le leggi esistenti, il Parlamento, e quindi la politica, le possono modificare; tutti, e per prime le vittime, hanno il diritto di dissentire”. Lo ha detto il procuratore aggiunto di Bologna Valter Giovannini, rispondendo ai giornalisti sulla semiliberta’ concessa a Marino Occhipinti, uno degli ex poliziotti componenti della banda della Uno bianca, e alle polemiche che ne sono seguite.

Giovannini e’ il magistrato della Procura di Bologna che condusse le indagini e il processo sulla banda della Uno bianca.