Urbino, cavalli tra escrementi, senza cibo né acqua. Proprietaria: “Senza soldi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Luglio 2014 19:45 | Ultimo aggiornamento: 18 Luglio 2014 19:45
Urbino, cavalli tra gli escrementi, senza cibo e acqua. Padrona: "Non ho soldi"

Urbino, cavalli tra gli escrementi, senza cibo e acqua. Padrona: “Non ho soldi”

URBINO –  Sei cavalli lasciati senza cibo né acqua, in mezzo ai loro stessi escrementi: sono stati trovati così in una struttura di Urbino, riferisce Il Corriere Adriatico, dalle guardie zoofile Oipa di Pesaro, a cui era stato segnalato lo stato della struttura. La proprietaria ha detto di non avere i soldi per mantenerli. Così aveva abbandonato gli animali a se stessi, lasciandoli senza cibo e solo con poca acqua sporca, a vivere in piccole stalle sconnesse, tra i loro stessi escrementi.

Tutti i cavalli sono molto magri, con le vertebre e le costole in evidenza, gli zoccoli spaccati e senza più muscoli. Vivevano senza alcun riparo dal sole e dalla pioggia.

Gli animali sono stati sequestrati e la proprietaria denunciata per maltrattamento e abbandono di animali.

Come ha spiegato Matteo Ceccolini, coordinatore delle guardie zoofile Oipa Pesaro-Urbino:

“Purtroppo il fenomeno dell’accumulo compulsivo riguarda anche gli animali, prende il nome di “animal hoarding” e continua a mietere moltissime vittime. Questi cavalli sono stati acquistati senza la minima cognizione di quello che è necessario per mantenerli in salute e in condizioni di benessere. Ci auguriamo che il nostro sequestro venga convalidato per evitare che questi animali siano condannati ad una delle peggiori morti, quella per fame e sete”.