Uta (Cagliari), malore a pompiere durante intervento per maltempo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 ottobre 2018 17:40 | Ultimo aggiornamento: 11 ottobre 2018 17:40
uta pompiere

Uta (Cagliari), malore a pompiere durante intervento per maltempo

CAGLIARI – Malore per un vigile del fuoco del comando provinciale di Sassari, arrivato a Cagliari in aiuto dei colleghi impegnati per tamponare l’emergenza legata alla forte ondata di maltempo che si è abbattuta sul cagliaritano.

Il pompiere era impegnato a Uta, in provincia di Cagliari, dove si sono registrati numerosi allagamenti, quando ha accusato una fitta al petto. Sul posto è subito arrivata un’ambulanza del 118. È stato poi richiesto l’intervento dell’elisoccorso che ha trasportato il vigile del fuoco all’ospedale Brotzu a Cagliari.

Maltempo Sardegna: in 12 ore triplo pioggia ultimi 20 anni

Fenomeni eccezionali. Con quantità superiori del doppio o del triplo rispetto alla pioggia normalmente registrata negli anni in Sardegna. Il record spetta a Capoterra dove in 12 ore sono caduti 353 millimetri d’acqua, pari a oltre il triplo di quanto ci si può aspettare tenendo conto delle statiche delle piogge degli ultimi venti anni. Lo vi evince dal bollettino meteorologico dell’Arpas.

Situazione analoga in Ogliastra: a Tertenia – dati aggiornati a ieri – si oscilla su valori pari al doppio. Con punte, nelle tre ore tra le 3.42 e le 6.42 del mattino, pari quasi al triplo rispetto alla “prevedibile” normalità. Segnate in blu, il colore più ‘pericoloso’ delle tabelle degli esperti, anche la zona di Uta, Villaspeciosa e San Vito, nel sud Sardegna.