Vaccini, a Pratica di Mare (Roma) l’hub nazionale di stoccaggio e smistamento. In Russia prime dosi di Sputnik

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Dicembre 2020 13:36 | Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre 2020 13:47
Vaccini, Pratica di Mare hub nazionale

Vaccini, Pratica di Mare (Ansa)

Vaccini, a Pratica di Mare si installerà il quartier generale della campagna di vaccinazione anti-Covid nazionale.

Sarà il sito della Difesa a Pratica di Mare l’hub nazionale di stoccaggio che il Governo italiano sta approntando.

Lo annuncia, d’accordo con i ministri della Difesa e della Salute, il Commissario Straordinario all’emergenza, Domenico Arcuri.

Vaccini, Pratica di Mare hub nazionale di stoccaggio e smistamento

Si tratta di un hub intermodale militare, di ampie dimensioni, ottimale per la successiva distribuzione dei vaccini. In grado di accogliere vettori aerei, elicotteri e baricentrico per la connettività stradale.

Le fiale di vaccino verranno concentrate nel sito, in cui sono disponibili shelter di ampie dimensioni, che garantiranno la massima efficacia per la conservazione ed i massimi livelli di sicurezza per gli stock.

I vaccini saranno poi da lì distribuiti, a cura delle Forze Armate con differenti vettori, ai numerosi punti di somministrazione che il piano ha previsto su tutto il territorio nazionale, di nuovo nelle condizioni di massima sicurezza.

Mosca, parte oggi la campagna di vaccinazione nazionale

Parte oggi a Mosca il programma russo di vaccinazioni anti-Covid, con il vaccino Sputnik V registrato ad agosto. Secondo quanto riporta la Bbc, migliaia di persone sono già in lista per ricevere questo weekend la prima delle due dosi.

Il governo darà la precedenza alle persone più a rischio, come gli operatori sanitari, gli addetti ai servizi sociali e il personale scolastico. Come è noto, mercoledì scorso il presidente Vladimir Putin ha ordinato di cominciare la vaccinazione di massa nel Paese alla fine della settimana prossima.

Sputnik V è ancora nella terza fase dei test clinici, gli sviluppatori del vaccino sostengono che la sua efficacia sia attorno al 95% e che non ci siano gravi effetti collaterali. (fonte Ansa)