Vada (Livorno). Ragazzino di 12 anni col surf salva uomo che stava annegando

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 luglio 2018 12:01 | Ultimo aggiornamento: 24 luglio 2018 12:01
Vada, ragazzino surfer salva uomo da annegamento

Vada (Livorno). Ragazzino di 12 anni col surf salva uomo che stava annegando

LIVORNO – Un ragazzino di 12 anni ha visto un uomo in difficoltà al largo della spiaggia di Vada, frazione di Rosignano, e lo ha salvato caricandolo sul suo surf. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Il piccolo Tancredi ha dimostrato un grande coraggio e ha riportato a riva il bagnante, un uomo di 35 anni, che annaspava tra le onde alte.

Laura Montanari per la Repubblica scrive che il ragazzino stava facendo surf tra le onde, quando ha sentito i bagnini fischiare. Si è girato e ha visto un uomo annaspare e così non c’ha pensato due volte, si è diretto verso di lui. L’uomo ha spiegato di aver avuto un crampo e così il ragazzino l’ha fatto salire sulla sua tavola e l’ha riportato a riva.

Il nome del giovanissimo surfer ha fatto il giro dei quotidiano, con il Tirreno che lo definisce un piccolo eroe, che ha rassicurato l’adult che era con lui: “Ero preoccupato che quell’uomo scivolasse di sotto, gli dicevo di stare tranquillo anche quando l’ acqua ci sommergeva, basta non lasciare la tavola”.

Dopo il salvataggio, il piccolo eroe è tornato in acqua a surfare. Poi, quando è uscito, ha riflettuto su quanto accaduto e ai giornali che lo hanno intervistato spiega di non aver avuto paura, ma che pensava solo alla sicurezza di quell’uomo e a non farlo cadere in mare.