Val d’Ossola, Ferruccio Ferraris morto: era scomparso mentre cercava funghi una settimana fa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Settembre 2019 12:07 | Ultimo aggiornamento: 15 Settembre 2019 12:25
Val d'Ossola Ferruccio Ferraris scomparso morto funghi

Foto archivio ANSA

VERBANIA – Ferruccio Ferraris era scomparso circa una settimana fa mentre raccoglieva funghi sulle alture di Montecrestese, in Val d’Ossola. Le speranze di ritrovare vivo il pensionato di 72 anni e originario di Crodo si sono spente la mattina del 15 settembre, quando il suo cadavere è stato avvistato in fondo a un canalone.

Da giorni oltre duecento persone di vari gruppi, tra cui Aib e Protezione civile, si erano mobilitate per cercare il pensionato tra i boschi di Montecrestese. Poi domenica la triste scoperta: il corpo di Ferraris è stato individuato in fondo a un canalone, dove probabilmente è scivolato mentre cercava dei fughi. L’uomo si trovava poco distante dalla baita che possedeva nell’alpeggio di Coipo di Montecrestese.

Per riuscire ad avere ricerche mirate, e sfruttare al meglio le risorse in campo, il Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese con i militari del SAGF ed i Vigili del Fuoco hanno lavorato per due giorni per organizzare le squadre e per perimetrare le zone di ricerca in cui l’uomo è stato trovato. (Fonte ANSA)