Valanga sulle Dolomiti di Brenta: travolti alpinisti nel Canalone Neri

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 aprile 2019 13:22 | Ultimo aggiornamento: 28 aprile 2019 13:22
Valanga sulle Dolomiti di Brenta: travolti alpinisti nel Canalone Neri

Valanga sulle Dolomiti di Brenta: travolti alpinisti nel Canalone Neri (Foto Ansa)

TRENTO – Valanga sulle Dolomiti di Brenta domenica 28 aprile: la massa di neve si è staccata lungo il Canalone Neri sotto cima Tosa ad una quota di circa 2.300 metri. Proprio in quel momento due cordate composte da un totale di cinque alpinisti stava risalendo il canalone.

I tre componenti della prima cordata, un trentino e due altoatesini, sono stati trascinati a valle per diversi metri, riuscendo per fortuna a rimanere sempre in superficie.

L’allarme è scattato verso le 8:40. I tre feriti sono stati stabilizzati e recuperati a bordo dell’elicottero; due di loro sono stati portati all’ospedale Santa Chiara di Trento in seguito alle ferite riportate nell’incidente. I due alpinisti della seconda cordata non sono stati coinvolti dal distacco nevoso e sono stati elitrasportati a valle in sicurezza con l’elicottero. (Fonte: Ansa)

5 x 1000