Valanga in Valtellina, travolto durante escursione: è gravissimo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 febbraio 2018 19:56 | Ultimo aggiornamento: 4 febbraio 2018 19:56
Valanga in Valtellina, travolto durante escursione: è gravissimo

Valanga in Valtellina, travolto durante escursione: è gravissimo

SONDRIO – Una valanga in Valtellina ha travolto un uomo durante un’escursione sci-alpinistica con un amico in Val Caronella, sulle Orobie, a Treglio. L’incidente è avvenuto il 4 febbraio nella provincia di Sondrio e l’uomo, 48 anni e originario di Cosio Valtellino, è gravissimo.

L’uomo è stato tratto in salvo dagli uomini del Soccorso Alpino di Valtellina e Valchiavenna intervenuti con il Soccorso Alpino della Finanza. Ma le sue condizioni, vista la pur breve permanenza sotto il manto di neve, sono gravissime. E’ stato ricoverato d’urgenza con l’eliambulanza al Giovanni XXIII. La prognosi è, al momento, riservata.

Intanto restano gravi le condizioni dell’uomo sopravvissuto alla valanga a Campo Felice sempre il 4 febbraio, stavolta in Abruzzo vicino al Gran Sasso. Gli altri due amici che erano con lui invece sono morti sotto la neve e per loro non c’è stato nulla da fare. Il bel tempo arrivato domenica, dopo la bufera e il freddo dei giorni precedenti, ha portato neve ma anche le condizioni per il distacco di pericolose slavine e valanghe.