Ucciso sotto il palco della Pausini: Spalluto colpito al posto di un altro?

Pubblicato il 13 settembre 2012 23:08 | Ultimo aggiornamento: 13 settembre 2012 23:08
Laura Pausini

Laura Pausini (Foto LaPresse)

LECCE – Probabilmente Valentino Spalluto, il ragazzo ucciso in piazza Palio a Lecce il 2 agosto sotto il palco di Laura Pausini, è stato ucciso per errore. E’ stato vittima di un agguato che non era destinato a lui. E’ stato quindi vittima di uno scambio di persona. Lo sostiene Chiara Spagnolo su La Repubblica.

Secondo Spagnolo su Repubblica, a indirizzare gli inquirenti su questa pista sarebbe stato il presunto reale “destinatario” di quell’agguato: un collega di Spalluto, di 27 anni che durante un interrogatori, sempre secondo Repubblica, avrebbe ammesso di aver avuto contatti frequenti e di aver anche litigato con quello che gli inquirenti sospettano come possibile omicida.