Il giudice di Schettino è lo stesso delle immersioni di Fini

Pubblicato il 19 Gennaio 2012 10:55 | Ultimo aggiornamento: 19 Gennaio 2012 10:55

GROSSETO – Valeria Montesarchio, giovane giudice a Grosseto, si è attirata parecchie critiche per aver concesso i domiciliari a Francesco Schettino, il comandante della Costa Concordia arrestato subito dopo il naufragio. La Montesarchio è lo stesso Gip che si è occupato delle “immersioni illegali” del presidente della Camera Gianfranco Fini. Allora archiviò il caso e pare non si sia fatta cruccio delle critiche. A dire il vero qualcuno ha malignato sulla Montesarchio, dicendo che il padre aveva lavorato in Costa Crociere e motivando così quella sentenza “morbida” verso Schettino. La giudice è stata costretta a specificare che il suo papà era un bancario.