Valle Aurina. Elisa Martinucci, 40 anni, precipita nel canalone e muore. Escursione fatale sul lago di Gries

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Giugno 2020 13:24 | Ultimo aggiornamento: 25 Giugno 2020 13:24
Valle Aurina, precipita in un canalone e muore donna di 40 anni

Valle Aurina: muore precipitando in un canalone una donna di 40 anni (Ansa)

ROMA – Una turista 40enne, originaria del Veneto, ha perso la vita ieri durante un’escursione in Valle Aurina: Elisa Martinucci è precipitata per circa 50 metri.

Il corpo è stato ritrovato grazie alla geolocalizzazione del telefonino.

La donna, che si trovava in villeggiatura con suo marito e i due figli, durante un’escursione verso il lago di Gries ha proseguito da sola.

Quando nel tardo pomeriggio non ha fatto rientro è scattato l’allarme.

Solo in tarda serata la salma è stata avvistata e recuperata dall’elicottero dell’Aiut Alpin in un canalone della Valle Aurina a circa 2.400 metri di quota.

La vittima è Elisa Montanucci, nata in Umbria ma residente a Casale sul Sile, in provincia di Treviso.

La donna era in gita con la sua famiglia, quando ha deciso di proseguire su un altro sentiero.

Quando però non è arrivata al punto di incontro concordato il marito ha lanciato l’allarme.

Con ogni probabilità la donna è scivolata e precipitata in un canalone, morendo sul colpo. (fonte Ansa)