Valle San Nicolao (Biella), padre e figlio punti da calabroni: l’uomo è grave

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 Ottobre 2019 16:22 | Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre 2019 16:22
Valle San Nicolao (Biella), padre e figlio punti da calabroni: l'uomo è grave

(Foto Ansa)

BIELLA  –  Due uomini, padre e figlio, sono stati punti da dei calabroni a Valle San Nicolao, in provincia di Biella. Il primo è ricoverato nel reparto di rianimazione all’ospedale di Biella a causa di uno choc anafilattico. E’ stato intubato perché faticava a respirare. Meno grave il figlio, che è stato trasportato in codice giallo dal 118 al pronto soccorso del nosocomio.

Tutto è accaduto intorno alle 12 di lunedì mattina, 14 ottobre, in un bosco tra Valle San Nicolao e Vallanzengo. Padre e figlio stavano abbattendo un albero quando sono stati attaccati da uno sciame di calabroni sbucati da un nido nascosto nel tronco. I due sono stati immediatamente soccorsi e trasportati in ospedale. Per rimuovere il pericoloso nido sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno bonificato l’area. (Fonti: Ansa, Agi)