Valsamoggia, donna di 70 anni azzannata da pitbull: è grave

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 dicembre 2017 15:36 | Ultimo aggiornamento: 10 dicembre 2017 15:37
valsamoggia-pitbull

Valsamoggia, donna di 70 anni azzannata da pitbull: è grave

BOLOGNA – Una donna di 70 anni è stata azzannata dai due pitbull del vicino di casa nel pomeriggio del 9 dicembre a Bazzano, comune di Valsamoggia. La donna è stata ferita a gambe, gola e testa prima che il proprietario dei cani riuscisse a fermarli, mentre un vicino ha chiamato il 118. La vittima è stata trasportata all’ospedale Maggiore di Bologna e le sue condizioni sono gravi. I cani invece sono stati sequestrati e affidati ad un canile.

Gabriele Mignardi sul Resto del Carlino scrive che la donna era uscita sul pianerottolo del suo appartamento per gettare l’immondizia quando si è ritrovata davanti di due cani, di razza pitbull, che hanno iniziato ad azzannarla:

“Una donna, molto conosciuta nel paese, vedova e attiva nel mondo del volontariato locale, è stata ferita gravemente dall’attacco improvviso e immotivato della coppia di Pitbull che vivono col loro padrone nell’appartamento che affaccia sullo stesso pianerottolo. Il proprietario, un trentenne del luogo, aveva socchiuso la porta perché si stava preparando ad uscire. I cani avrebbero visto la donna vicino alle scale e l’hanno assaltata in simultanea.

Un’azione fulminea che l’ha sorpresa al punto di non lasciarle neppure il tempo di urlare e chiedere aiuto. Caduta a terra, è restata per decine di lunghissimi secondi in balìa dei cani che le hanno inflitto profonde ferite alle gambe, alla gola e alla testa. Tardivo, ma forse provvidenziale per salvarle la vita, l’intervento del proprietario che a fatica è riuscito a staccare i cani inferociti dalla loro preda.

E’ stato un vicino a dare l’allarme al 118. In pochi minuti è arrivata l’ambulanza del pronto soccorso del vicino ospedale Dossetti. Le prime cure sono state portate sul posto e poi la donna è stata trasportata in gravi condizioni al pronto soccorso del Maggiore, a Bologna. Sul posto i carabinieri che indagano sulla dinamica dell’aggressione e l’individuazione delle responsabilità”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other