Varese, coppia di pensionati si uccide assumendo dose letale di farmaci

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 novembre 2017 21:18 | Ultimo aggiornamento: 7 novembre 2017 21:18
Varese-coppia-pensionati-suicidi

Varese, coppia di pensionati si uccide assumendo dose letale di farmaci

VARESE – Li hanno trovati ormai senza vita, distesi sul letto uno accanto all’altra. Due pensionati settantenni, marito e moglie di Biumo Inferiore (Varese), si sono tolti la vita ingerendo una grossa dose di farmaci.

A trovare i due coniugi ormai senza vita è stato il figlio che da giorni non aveva più notizie dei suoi genitori. Non rispondevano più al telefono, così si era recato presso la loro abitazione, in via Postumia per controllare che fosse tutto apposto.

Sul posto sono quindi arrivate le forze dell’ordine che hanno effettuato i rilievi del caso, le indagini sono affidate al sostituto procuratore di Varese Annalisa Palomba, in attesa capire cosa abbia spinto i due anziani a compiere l’insano gesto.

L’ipotesi più accreditata riguarderebbe i problemi di salute che affliggevano uno dei due anziani e che potrebbe aver scatenato l’idea di lasciarsi andare insieme, dopo esserlo stati in vita per tanti anni.

La dose ingente di farmaci è stata letale. E’ atteso per i prossimi giorni l’esito dell’autopsia, che potrebbe far luce su eventuali altri dettagli della tragica vicenda.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other