Saronno (Varese): violentata a 16 anni da un uomo. Carabinieri indagano

di redazione blitz
Pubblicato il 26 settembre 2018 11:23 | Ultimo aggiornamento: 26 settembre 2018 11:23
Saronno Varese indagato

Saronno (Varese): violentata a 16 anni da un uomo. Carabinieri indagano (foto Ansa)

VARESE – Una ragazzina di 16 anni è stata abusata sessualmente da un uomo, che l’ha aggredita nei pressi di una stazione ferroviaria a Saronno in provincia di Varese.  La notizia è stata data dal quotidiano locale “La Prealpina”: i carabinieri e la procura di Busto Arsizio competente su Saronno si stanno muovendo col massimo riserbo e non smentiscono ne confermano quanto accaduto. 

La giovanissima sarebbe stata sorpresa alle spalle mentre rientrava a casa, nel tardo pomeriggio di domenica. “Vieni con me, ho un coltello in tasca” le avrebbe detto l’aggressore, obbligandola poi a seguirlo in un anfratto di un sottopassaggio. Lì l’avrebbe costretta ad atti sessuali, per poi fuggire. Soccorsa da alcuni passanti, la sedicenne è stata accompagnata in ospedale. 

Il sindaco della cittadina, Alessandro Fagioli, attende di sapere cosa sia successo. A “La Prealpina” ha dichiarato:  “Non so davvero nulla, ho telefonato ai carabinieri ma, a mio avviso giustamente, non è stato detto nulla neppure a me per evitare ogni rischio di compromettere le indagini”.