Vasco Rossi risponde a Giovanardi: “Risposta scorretta sulla marijuana”

Pubblicato il 7 Settembre 2011 21:09 | Ultimo aggiornamento: 7 Settembre 2011 21:11

ROMA – Continua la polemica a distanza tra Vasco Rossi e il sottosegretario Carlo Giovanardi sul tema delle droghe leggere. Vasco, sulla sua pagina Facebook, aveva ironizzato su uno spot del governo contro l’uso della marijuana. Giovanardi aveva invitato il cantante a considerare la situazione di chi ha perso qualcuno in un incidente causato dall’abuso di droghe leggere.

“Per quello che riguarda il discorso di ieri, che di marijuana a non è mai morto nessuno, trovo scorretta la risposta dell’onorevole Giovanardi che dice che queste cose dovrei andarle a dire ai parenti delle vittime di quelli che sono morti in un incidente stradale causato da uno che aveva fumato la marijuana”, ha scritto Vasco Rossi.

“Gli incidenti capitano anche a quelli lucidi e non solo a quelli che hanno fumato marijuana. Non si può strumentalizzare così le cose. L’informazione è fondamentale – ha continuato – bisogna che i giovani sappiano che la marijuana è una sostanza che non fa certo bene, ma comunque non è paragonabile all’eroina, che invece è pericolosissima e da cui bisogna stare lontani”.