Vaticano, tenta di incendiare veicolo dell’esercito: fermato marocchino

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 dicembre 2018 16:02 | Ultimo aggiornamento: 11 dicembre 2018 16:02
Vaticano, tenta di incendiare veicolo dell'esercito: fermato marocchino (foto d'archivio Ansa)

Vaticano, tenta di incendiare veicolo dell’esercito: fermato marocchino (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Tenta di incendiare un veicolo dell’esercito in servizio in via di Porta Angelica nei pressi del Vaticano.

Un uomo di origine marocchina, di 45 anni, è stato fermato dopo essere stato sorpreso a versare del liquido infiammabile da una bottiglia sulla ruota posteriore destra di un mezzo dell’Esercito, un VM90, in servizio nei pressi del Vaticano. Tutto è successo oggi, martedì 11 dicembre.

Del gesto si sono accorti un passante e un ambulante che hanno subito dato l’allarme ai militari in servizio Strade Sicure (che fanno capo ai Granatieri di Sardegna) durante un cambio turno. I militari hanno reagito bloccando l’uomo con la tecnica cosiddetta “mcm” (metodo di combattimento militare) e lo hanno consegnato agli agenti della Polizia. L’uomo è trattenuto negli uffici della Digos della Questura di Roma.