Venaus (Torino): precipita dalle cascate di ghiaccio e muore. In un mese oltre 5 vittime

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 gennaio 2019 19:02 | Ultimo aggiornamento: 12 gennaio 2019 19:02
Venaus (Torino): precipita dalle cascate di ghiaccio e muore. In un mese 4 vittime

Venaus (Torino): precipita dalle cascate di ghiaccio e muore. In un mese 4 vittime

TORINO – Precipita dalle cascate di ghiaccio, muore alpinista 33enne. L’uomo si trovava con alcuni compagni di scalata che hanno lanciato l’allarme. Un altro incidente mortale in montagna. Nell’ultimo mese si contano più di 5 vittime. L’alpinista è deceduto sabato pomeriggio nel territorio della frazione di Bar Cenisio, Venaus (Torino). L’uomo è precipitato in discesa lungo il sentiero dopo una giornata di arrampicata sulle cascate di ghiaccio della zona.

Si trovava con alcuni compagni di scalata che hanno lanciato l’allarme. All’arrivo dell’eliambulanza 118 l’equipe a bordo ha potuto soltanto constatare il decesso dell’uomo che si trovava alla base di alcuni salti di roccia a valle del sentiero. In seguito all’autorizzazione, la salma è stata prelevata e consegnata ai carabinieri per le operazioni polizia giudiziaria.

Solo pochi giorni fa una bambina di 9 anni, Camilla Compagnucci, ha perso il controllo degli sci sbattendo contro una barriera frangivento a Sauze d’Oulx in Val di Susa. La piccola è poi morta in ospedale a Torino.