Veglie (Lecce), con l’auto nella scarpata sulla Boncore-San Pancrazio: Salvatore muore a 33 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 maggio 2019 13:02 | Ultimo aggiornamento: 21 maggio 2019 13:02
Veglie (Lecce), con l'auto nella scarpata sulla Boncore-San Pancrazio: Salvatore muore a 33 anni

Veglie (Lecce), con l’auto nella scarpata sulla Boncore-San Pancrazio: Salvatore muore a 33 anni (Foto d’archivio)

VEGLIE (LECCE) – Stava rientrando a casa dai genitori, con i quali viveva a Erchie (Brindisi), ma sulla strada provinciale 109 che collega Boncore, frazione di Narò (Lecce), a pochi passi da Porto Cesareo, a San Pancrazio Salentino ha perso il controllo dell’auto, proprio in un punto in cui non c’è alcun guardrail ad arginare la corsa di chi abbandona la strada. La macchina, una Mercedes E220, è finita prima contro un palo di legno e poi giù nella scarpata, ribaltandosi. Salvatore De Punzio Morleo, meccanico di 33 anni, è morto così. 

Solo l’indomani mattina, intorno alle 5, qualcuno si è accorto di quell’auto tra l’erba alta, a circa 300 metri di distanza dal punto dell’impatto in strada. Erano stati i genitori a dare l’allarme, non vedendo il figlio rientrare a casa. I vigili del fuoco accorsi sul posto hanno dovuto forzare uno sportello per estrarre il corpo del giovane. 

L’incidente, informa Lecce Prima, è avvenuto in un tratto prossimo al borgo di Monteruga e i rilievi sono in mano ai carabinieri della stazione di Veglie. Al momento non è chiaro il motivo per cui De Punzio ha sbandato, finendo fuori strada. (Fonte: Lecce Prima)

5 x 1000