Velletri, due morti folgorati su un ponteggio: uno stava aiutando l’altro

Pubblicato il 2 agosto 2018 10:28 | Ultimo aggiornamento: 2 agosto 2018 10:30
Velletri, due morti folgorati su un ponteggio (foto d'archivio Ansa)

Velletri, due morti folgorati su un ponteggio (foto d’archivio Ansa)

VELLETRI – Due uomini sono morti folgorati nella tarda serata di ieri a Velletri, vicino Roma. A quanto [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] ricostruito dai carabinieri, il proprietario dell’abitazione, Zigur Badej, un muratore albanese di 48 anni, aveva finito di montare un ponteggio sulla facciata della sua casa quando è morto probabilmente per una scarica elettrica da un lampione addossato all’impalcatura. L’altra vittima è il suo vicino, Marco Alfano, un romano di 56 anni, che era intervenuto per aiutarlo. I due sono poi precipitati nel vuoto da diversi metri di altezza.

 Le salme di Zigur Badej e Marco Alfano sono state trasferite alla camera mortuaria dell’ospedale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La Procura ha disposto l’esame autoptico.